Teatro di Rifredi

PUPI E FRESEDDE - TEATRO DI RIFREDI / UTHOPIA | ARMUNIA RESIDENZE CASTIGLIONCELLO / FESTIVAL INEQUILIBRIO

L’OSPITE

-una questione privata-

di Oscar De Summa
con Ciro Masella e Aleksandros Memetaj
regia Ciro Masella

Lo spettacolo

Cosa succederebbe se tornando a casa, la vostra piccola e umile casa, messa su con tante rinunce e sacrifici, con lunghe e faticose ore di un lavoro che magari neanche vi piace… cosa succederebe se trovaste i cassetti aperti, gli armadi svuotati, le vostre cose più preziose trafugate e le altre sparse ovunque, cose che hanno una storia, che corrispondono ad affetti, eventi, avvenimenti… ecco, cosa succederebbe se vi trovaste davanti a questo scempio? E che cosa succederebbe se, per un caso fortuito, riusciste a immobilizzare chi ha compiuto questo scempio? Che cosa si meriterebbe quel bastardo che senza porsi nessuna domanda è entrato nella nostra casa per portarsi via le nostre cose? Qual è il limite fra il difendersi da un torto, magari un furto, e il trasformarsi in "giustizieri della notte", armi in pugno, per arrivare persino a torturare chi ci ha offeso? Cos’è questa bestia che ci portiamo dentro e che al minimo intoppo (una lite per il parcheggio, il semaforo, il condominio, la spazzatura, il volume troppo alto delle voci e delle risate…) prende il sopravvento e ci trasforma in belve assetate di sangue? Chi è il buono e chi è il cattivo? Lo spettacolo non prende posizione: saranno gli spettatori a decidere sera per sera...
Due attori giocano beckettianamente a "guardie e ladri", al "buono e il cattivo" fra citazioni di film e non solo, a tratti sospesi in una comica e divertita indolenza che precede la lotta. Ciro Masella porta in scena un testo inedito dell'apprezzato e super-premiato Oscar De Summa, affiancato dal giovane e talentuoso attore albanese Aleksandros Memetaj: un trio levantino dai risvolti tarantiniani.

Contenuti